Articoli

Edelweiss

Come non onorare i primi 50 anni di un film che ha segnato la storia del cinema non prima che la vita di tanti bambini, non prima che la mia in particolare!
Che dire…
Julie Andrews, quelle scenografie, quelle voci antiche, quei testi così ben scanditi, quelle musiche, quelle monellerie, quel garbo d’altri tempi… questo non è il mio film preferito, è una perlina. E’, come dire, un fuori concorso!
Chi non ha mai canticchiato almeno una volta nella vita almeno uno dei suoi motivetti? Continua a leggere

, , ,

L’uomo delle stelle

Da bambina mi dilettavo nel realizzare collanine e braccialetti con perline colorate.  In inverno, sì, capitava, ma era l’estate la stagione più produttiva. Osservavo quel tripudio sfaccettato di colori brillanti, tagliavo il filo elastico della lunghezza che avevo deciso ed iniziavo ad infilare le perline rispettando la sequenza stabilita. All’ultimo giro, regolarmente, invertivo la sequenza o inserivo una perlina dispettosa. Avevo deciso che quella era la mia firma. Mi piaceva così!

Ora starete pensando da dove è uscito fuori il titolo di questo post, e io ve lo spiego.

Verso metà della settimana scorsa avevo deciso, tutta contenta, che lunedì avrei lanciato un bel post sul week end, che già pregustavo immaginandolo ricco di novità, qualche avventura e spunti interessanti da condividere con voi.

La verità è un’altra: Continua a leggere