Posts

,

DIY: colorando salveremo il mondo?

Monticiana. Per amore e per ridere

Il progetto è ambizioso, me ne rendo conto!
Giochini a parte, l’idea di combinare divertimento, educazione, stimolo artistico, esercizio di concentrazione, studio dei colori e delle loro combinazioni ed un po’ di ecologia mi fa impazzire e sono quasi sicura che questo lavoretto faidate piacerà anche voi. E’ adatto ai bambini, ma non escluderei che, personalizzato nel modo giusto ed elaborato, non possa essere una buona idea anche per la casa o la stanza o il garage di qualche adulto qui in ascolto! Read more

Rosa Femmina Azzurro Maschio

Questa mattina, molto presto, mug in mano, invece di continuare a clickare con distacco e chiudere, mi son fermata a leggere questo articolo. Parla di stereotipi affibbiati ai bambini. E’ scritto da un papà. Offre spunti interessanti.
http://fieldnotesfromfatherhood.com/2014/12/03/the-pink-section-what-our-toy-stores-are-telling-our-children/
Quello che so, è che i bambini ad 1 anno prendono decisioni secondo ragioni tutte loro, meravigliose ed inspiegabili al contempo: Read more

Pillole di buon senso!

Durante la parentesi romana, ovviamente non ci sono mancate incombenze burocratiche e faccende di varia natura da sbrigare. In particolare era per me fondamentale portare il Piccolo Esploratore dal pediatra. Avevo preso appuntamento un mese prima. Non che lui abbia qualche problema, anzi. Sarà per il gran freddo provato durante il passato inverno, sarà che di sangue siculo ne ha solo per metà: ma il Piccolo Esploratore scoppia di salute. Non ha mai preso neanche un accenno di raffreddore! Se me lo avessero detto a Gennaio, mentre preparavo le valigie per la grande partenza, non ci avrei mai creduto.
Ad ogni modo, dato che qui, andare dal pediatra richiede un’organizzazione che tra le altre cose, coinvolga anche una traduttrice, ho deciso di non portarlo se non strettamente necessario. Così, poiché non ha visto pediatri per mesi, mi sembrava opportuno fare un punto della situazione. In italiano. Tanto per non innescare dubbi, vi dico subito che la visita è andata bene. Ovviamente, una volta tornati in Italia, potro cominciare a farlo mangiare in modo meno asettico. I vasetti di omogenizzati, per quanto siano perfettamente equilibrati nei loro dosaggi, sono privi di quei simpatici batteri che ci rendono un po’ più immuni da grandi. Recupereremo!
Read more