Mi trovo impreparata: già finiti i mondiali?!

Lo so. Prima o poi, il Piccolo Esploratore chiederà: “che ha fatto l’Italia quando sono nato?” Io, nata nel mitico 1982, abituata a sentire racconti di un grande trionfo, già pensavo di potergli dire grandi cose. A me è successo così. Sarebbe stato carino vederli salire almeno sul podio, per poi poterglielo raccontare. Perché lo sport é anche questo. E la Nazionale è soprattutto questo. E’ un sogno. E’ una gioia dell’infanzia che coviamo per tutta la vita. E questa volta non è andata bene. Minuti interminabili di noia, lentezza e inguardabili scarpini (concedetemelo) per poi finire così. Si, ma come glielo racconterò? Per fortuna il tempo gioca a nostro favore: il discorso verrà fuori non prima di qualche annetto… Ad ogni modo, per fortuna, questa è una di quelle cose in cui i papà sono fortissimi! Vero?! 🙂

Notte, fate bei sogni

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *